Software di Email Marketing

Crea un account Mailpro e goditi
500 crediti gratis

I DIRITTI DEL MAILING

Uno strumento di marketing sottoposto a norme legislative

Leggi e regolamenti tutelano contro l'invio di messaggi indesiderati

A causa della natura personale degli indirizzi email, la maggior parte di legislazioni tutela il diritto alla privacy nell'ambito dell'invio di mailing aziendali. In particolare, esse tendono a combattere gli "spam", cioè i messaggi indesiderati e non richiesti, imponendo elementi essenziali di rispetto e informazione dei cittadini, rafforzati in alcuni paesi da norme e procedure più rigorose.

La legislazione sui mailing, un mezzo di tutela contro gli spam

In modo molto simile, le diverse legislazioni sui mailing impongono il principio del consenso preventivo dei destinatari prima dell'invio di qualsiasi messaggio pubblicitario.

Questa raccolta di contatti deve essere effettuata con la modalità "opt-in", che consente all'utente di acconsentire esplicitamente alla propria iscrizione avendo a disposizione tutte le informazioni necessarie. La raccolta e l'uso di indirizzi email senza autorizzazione sono rigorosamente vietati e costituiscono un illecito civile, o addirittura penale in alcuni paesi. Una procedura di disiscrizione esplicita deve essere inclusa nei messaggi inviati e al destinatario è garantito il diritto di gestire i propri dati personali.

La legislazione sui mailing, le specifiche limitazioni nazionali

Le disposizioni nazionali garantiscono il diritto alla privacy dei cittadini.

La Francia e il Belgio richiedono la dichiarazione obbligatoria, ancora prima di iniziare la raccolta, di qualunque file di dati relativo ai propri cittadini presso gli organismi preposti.

In Svizzera, lo "spam" è considerato una forma di pubblicità scorretta e, in caso di un invio che riguarda un indirizzo email nell'ambito della Confederazione, qualunque cittadino può sporgere denuncia contro il mittente.

In Canada, il mittente deve essere in grado di dimostrare in qualunque momento, con mezzi fisici o elettronici, l'esplicita manifestazione di consenso del contatto a ricevere i suoi messaggi.

Definizione di spam, abuso dei mailing

- Lo spam danneggia seriamente le campagne di mailing. Cosa sappiamo di questi mailing che vengono specificamente penalizzati dal pubblico e dagli ISP?

Mailing: definizione di uno strumento di marketing che è divenuto irrinunciabile

Le aziende hanno bisogno di comunicare con la propria clientela allo scopo di fidelizzarla, per fini promozionali o informativi. Tuttavia, Mailing: definizione di uno strumento di marketing che è divenuto irrinunciabile È uno strumento potente per la comunicazione di massa di qualità.

Rispettare la legge francese con le proprie campagne di mailing

Lanciare campagne di mailing senza informarsi sulla legislazione del paese in cui risiede l'audience mirata può avere gravi conseguenze sotto il profilo della comunicazione. La normativa francese punisce severamente qualunque abuso nelle comunicazioni da parte delle aziende.

Mailing professionale rigorosamente controllato dalla legge svizzera

Le La normativa svizzera controlla pesantemente l'uso degli indirizzi email dei propri cittadini. Prima di fare ingresso sul mercato svizzero è bene sapere con cosa si ha a che fare.

Assicurare la conformità con la normativa belga nelle campagne di mailing professionali

Anche il Belgio impone una rigorosa legislazione sulle campagne di mailing rivolte ai suoi cittadini.

Condurre campagne di mailing professionali nel rispetto della legge canadese

Il pubblico canadese è tutelato dalla legislazione del paese contro le campagne di mailing aggressive. Ecco ciò che devi sapere sull'argomento.

UN'EMAIL PIATTAFORMA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Apri un conto Mailpro e godere di 500 crediti gratuiti