Software di Email Marketing

Crea un account Mailpro e goditi
500 crediti gratis

Alternativa a Mailchimp

Stai cercando la migliore alternativa a Mailchimp? Stai leggendo l’articolo giusto! Abbiamo analizzato entrambe le soluzioni, per proporvi una comparazione tra le due piattaforme di email marketing.

La sicurezza dei dati: una discriminante fondamentale

La prima discriminante per la realizzazione di ottime campagne di email marketing è proprio la sicurezza dei dati dell’utente, che coinvolge inevitabilmente anche la sua privacy. Non a caso, le leggi in materia di privacy differiscono (talvolta anche notevolmente) da Paese a Paese, ed a volte possono addirittura risultare sfavorevoli per l’utente che riceve pubblicità via email.

E’ il caso degli Stati Uniti, dove sono in vigore le cosiddette “leggi anti-privacy”. Il nome potrebbe ingannare, ma il significato della frase non è troppo nascosto. Queste leggi implicano che, qualora le autorità dovessero richiedere la concessione dei dati di un utente per svariati motivi, potranno ottenerle contro il consenso dello stesso.

Nelle campagne di email marketing non si può non tener conto di questo fattore. Tutte le piattaforme per email marketing sono sottoposte alla legislazione italiana in materia, che chiarisce come la piattaforma debba chiedere il consenso all’utente prima di sottoscriverlo alla campagna. Mailpro non si separa da queste politiche, utilizzando nello specifico la tecnica dell’opt-in. Tiene conto ovviamente anche dello spam, che evita in qualsiasi modo e sottopone al rigido controllo delle autorità del Web.

Mailpro: l’alternativa più economica a Mailchimp

A primo impatto, Mailchimp sembra una piattaforma piuttosto generosa per gli account registrati gratuitamente. In realtà Mailchimp è a pagamento e, difatti, se nella propria campagna di marketing via email vi sono più di 2000 iscrizioni (caso non raro e molto frequente tra i business, non solo di grandi dimensioni) sarà necessario sottoscrivere un abbonamento.

Oltre ad avere un costo inferiore (un esempio: l’abbonamento annuale a Mailchimp per 2000 account costa attorno ai 30$ al mese, viceversa per lo stesso numero di account Mailpro propone un costo totale annuo di 120€), Mailpro offre tutte le funzionalità mediante un pagamento unico. In questo modo non serve sborsare ulteriore denaro per determinate funzionalità: è già tutto disponibile al cliente.

Le funzioni disponibili all’acquisto del servizio sono molteplici: contatti illimitati, campagne di email marketing illimitate, nessuna quota giornaliera, costruttore di newsletter responsivo, più di 500 modelli gratuiti e altro ancora.

A differenza di Mailchimp i costi di Mailpro sono chiari, facili da comprendere: tutto quello che c’è da sapere viene mostrato chiaramente all’acquirente. I metodi di pagamento sono svariati e soprattutto a misura di qualsiasi utente: carte di credito Visa, Mastercard, PostFinance, PayPal, American Express e Bank Transfer.

A differenza di Mailchimp i costi di Mailpro sono chiari, facili da comprendere: tutto quello che c’è da sapere viene mostrato chiaramente all’acquirente. I metodi di pagamento sono svariati e soprattutto a misura di qualsiasi utente: carte di credito Visa, Mastercard, PostFinance, PayPal, American Express e Bank Transfer.

Un servizio clienti imbattibile

Certo, l’email marketing funziona. Senza dubbio. Ma, trattandosi comunque di software informatico, anch’esso non è esente da problemi. Cosa potrebbe succedere nel caso in cui si andasse incontro a problemi tecnici? O, più semplicemente, a chi rivolgersi per imparare ad usare il software? O, per fare un’ipotesi negativa, cosa fare se le campagne di email marketing non fanno arrivare a destinazione le email? Forse stanno arrivando sotto forma di spam?

Si tratta di ipotesi poco piacevoli, che potrebbero compromettere intere campagne mandando in fumo ore e ore di lavoro. La realtà è che un’ottima assistenza è sempre necessaria, e nel caso di Mailchimp sembra che il supporto migliori solo pagando abbonamenti più costosi.

Dal canto suo, Mailpro offre assistenza totalmente gratuita via telefono, email o chat anche nel caso di account gratuiti. E’ così che l’email marketing funziona veramente, e in generale qualsiasi altro business: la perfetta sincronia tra servizio, lavoro e assistenza.

Noi di Mailpro abbiamo a cuore il supporto al cliente, motivo per cui curiamo una sezione a parte relativa al diritto nell’email marketing. Non può scapparci davvero nulla. In ogni caso, vi invitiamo a dare un’occhiata alla nostra pagina relativa all’assistenza, per avere un primo assaggio di come potrà essere il contatto tra l’utente e il team di Mailpro in caso di problematiche o aiuto di qualsiasi genere.

Più lingue disponibili

Autentico caposaldo della politica di Mailpro è la disponibilità di svariate lingue, tra le principali utilizzate nel panorama del commercio europeo. D’altronde, Mailpro ha sempre mirato ad espandere la propria immagine anche al di fuori del proprio Paese, che è la Svizzera.

La differenza con Mailchimp è proprio qui: Mailchimp, sia a pagamento sia gratis, è solamente in inglese, il che rende complicata la comprensione da parte degli utenti meno pratici con la lingua anglosassone. Mailpro al contrario propone 6 lingue diverse di utilizzo: inglese, spagnolo, francese, tedesco, portoghese ed italiano, offrendo così un’esperienza a 360 gradi.

Mailpro crede che per le campagne di email marketing sia necessaria assolutamente chiarezza nei contenuti che vengono offerti. E ciò vale non solo sul piano del linguaggio, ma anche sullo spoofing, motivo per cui nell’offerta di Mailpro sono incluse tecnologie di DKIM ed SPF. Mailpro ha sviluppato strumenti idonei all’ottimo utilizzo di queste tecniche informatiche, evitando così di far finire le proprie mail nella cartella spam dei propri iscritti e massimizzando di conseguenza l’effetto della campagna.

Template gratuiti per le newsletter

Mailpro offre un totale di più di 560 modelli gratuiti per le newsletter, in totale contrapposizione con la cifra proposta da Mailchimp, ovvero poco più di 100. Tutti i template sono organizzati per categoria e possono essere ricercati tramite parola chiave, in modo da consentire una ricerca molto più veloce. Si passa dallo stile professionale a quello più scanzonato, passando per il template idoneo per un pub, per un compleanno, per le palestre, oppure per lo sport. Insomma, le scelte sono così tante che spetta soltanto all’utente.

I template rappresentano un ottimo modo per risparmiare tempo. Non si necessita di dover disegnare da zero il template, basta sceglierlo e compilarlo con testo, personalizzarlo a piacimento ed inserire i dati dell’azienda.

Non sei ancora convinto che Mailpro sia la migliore alternativa a Mailchimp? Ebbene, noi speriamo di averti convinto ma, in caso contrario, passa dal nostro sito ufficiale e dacci un’occhiata: secondo noi ti piacerà!

UN'EMAIL PIATTAFORMA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Apri un conto Mailpro e godere di 500 crediti gratuiti