Software di Email Marketing

Crea un account Mailpro e goditi
500 crediti gratis

Il server di mailing dedicato

I vantaggi e svantaggi di un server dedicato per le campagne di mailing

Un computer dedicato al cliente per le sue comunicazioni su internet

Quando si parla di server SMTP dedicato ai mailing, in pratica si tratta di un computer remoto che viene reso disponibile al cliente da parte dell’host e che può essere gestito attraverso internet. L’uso del server è riservato a quell’unico cliente e a nessun altro. L’utente ha tutti i diritti di accesso alla piattaforma, può gestire in modo indipendente file, applicazioni, modifiche del sistema operativo o della configurazione.

Vantaggi e svantaggi di un server dedicato

Il server dedicato è essenziale per i siti web che richiedono grandi volumi di spazio su disco o per mailing che prevedono target molto ampi, che utilizzano molta ampiezza di banda. È ideale per fornire servizi di messaggistica ininterrotti, perché di solito il server si trova in un datacenter protetto da eventuali problemi tecnici.

L’interesse di avere una piattaforma riservata a un singolo utente risiede altrove: l’invio di email. L’indirizzo IP delle email non è lo stesso di altre persone allo stesso tempo, come avviene nel caso di un server condiviso, ma esclusivamente quello dell’utente, che può quindi controllare perfettamente le comunicazioni su internet. La reputazione dell’indirizzo IP dell’utente è più chiara e si costruisce con le sue pratiche di routing.

L’unico utente responsabile delle email e i suoi identificativi non possono quindi essere blacklisted per colpa di qualcun altro che usa lo stesso indirizzo IP in modo meno professionale. In caso di problemi, l’utente che usa un server SMTP dedicato sa immediatamente se essi derivano dal suo database, dalla segmentazione o dai messaggi, non da un’altra persona che utilizza lo stesso server. Tuttavia questo vantaggio può trasformarsi in un difetto: se si compie un errore grave o si viene inseriti in una blacklist, non è possibile dare la colpa ad altri. Il possesso di un proprio indirizzo IP non implica di per sé una reputazione migliore: è necessario costruirsela per mezzo di pratiche di qualità.

Criteri per scegliere un server dedicato per i mailing

Per riassumere, un server dedicato è la scelta ideale se l'utente effettua campagne di mailing:

  • che richiedono una grande ampiezza di banda (minimo diverse decine di migliaia di indirizzi mirati)

  • regolari e frequenti

  • problemi di un database di indirizzi "puliti" (minore rischio di finire in una blacklist perché identificati come spam)

  • le cui pratiche sono rispettose degli utenti di internet (facilità di annullamento dell'scrizione, buona segmentazione, ecc.)

 

Vedi anche:
- Scegliere un server SMTP condiviso per il routing dei mailing

UN'EMAIL PIATTAFORMA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Apri un conto Mailpro e godere di 500 crediti gratuiti