Software di Email Marketing

Crea un account Mailpro e goditi
500 crediti gratis

Email marketing per professionisti

Uno strumento efficace per i tuoi clienti professionali

I messaggi B2B devono unire la segmentazione con una forte proposta commerciale

In un contesto molto complesso e in continua evoluzione, attuare una strategia di email marketing di acquisizione o fidelizzazione di clienti professionali può essere difficile. Se, come per i consumatori, l'identificazione dei contatti potenziali B2B è un passo imprescindibile, esso deve essere accompagnato da un lavoro molto preciso sulla proposta del messaggio pubblicitario e sulla tempistica della campagna.

Identificare il tipo di cliente professionale, un obbligo

Al fine di raggiungere efficacemente ed economicamente i propri contatti B2B, il mittente deve qualificare la propria audience potenziale . In questo contesto, la raccolta, anche se legale, di indirizzi email generici quali [email protected] offre risultati assai modesti per la costruzione di una relazione di fiducia. Privilegiare il noleggio di basi di dati specializzate sembra essere una soluzione più intelligente. Integrando frequentemente i fatturati e le coordinate dei responsabili delle decisioni, permettono di identificare i clienti potenziali più promettenti. Un'analisi per mezzo del monitoraggio documentale delle reali attività e dei problemi di ciascuna azienda permette di raffinare ulteriormente tale selezione di marketing.

Alcuni consigli per una pubblicità efficace rivolta ai professionisti via email

L'equilibrio tra l' offerta del mittente e i bisogni del destinatario deve sostanziarsi per mezzo di un'email ad alto valore aggiunto. Sfruttare la prossimità di un evento professionale, offrire una dimostrazione gratuita o corsi di formazione specialistici sono alcuni dei metodi più efficaci per attirare l'attenzione dei contatti B2B. L'unione di questo tipo di mailing con una successiva campagna di telefonate costituisce un'ottima soluzione per approfondire e umanizzare la comunicazione. Per ottenere migliori tassi di lettura delle campagne, la tempistica è comunque essenziale: il lunedì e il venerdì sono giorni da evitare assolutamente.

 

Vedi anche:

- Qualificazione e rilevanza, i pilastri dell'email marketing rivolto ai consumatori

UN'EMAIL PIATTAFORMA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Apri un conto Mailpro e godere di 500 crediti gratuiti