Software di Email Marketing

Crea un account Mailpro e goditi
500 crediti gratis

Usando le Analisi Google nella Mailing

per analizzare le campagne con Mailpro™

Ottenete statistiche con il vostro sito e le Analisi Google

le Analisi Google sono uno strumento gratuito sviluppato da Google per analizzare le visite al vostro sito web.

I maestri del web usano questo tipo di software "tracciatore" per analizzare il flusso delle visite al sito web con accurate statistiche. I pubblicisti saranno spesso parte degli utlizzatori dell'analizzatore di Google, in modo da ottenere informazioni riguardo alle visite generate. Effettivamente è possibile creare dei link tra una mailing Mailpro™ e la tracciatura dell'Analisi Google.

Il tracciatore Google vi permetterà di scoprire da dove viene un visitatore, ma anche quale mailing abbia innescato la sua visita e addirittura quale elemento della newsletter ne è stato responsabile. Per beneficiare di questo tracciatore è necessario ottimizzare i link presenti nelle nostre newsletter e nel marketing via mail.

L'implementazione di tale sistema non è complicata. Quando create la vostra mailinf, è sufficiente includere elementi aggiuntivi tra i tag dei link URL. Lo scopo è di raccogliere informazioni riguardo alla campagna che conduce alle visite. Per i neoarrivati nella programmazione web, Google offre uno strumento che aiuta a creare dei link self-service sul web. Qui ci sono le opzioni: notate che le prime tre sono obbligatorie:

-La fonte della campagna, che effettivamente corrisponde all'origine del link, come un motore di ricerca. E' espressa dalla parola chiave"utm_fonte".

-Supporto alla campagna, per pubblicisti troviamo di solito le mailing o le newsletter. Questa opzione è espressa dalla parola chiava "utm_supporto".

-Il nome della campagnaespresso dalla parola chiave"Utm_campagna".

-I termini della campagnasotto l'opzione "Utm_termine"la parola chiave che descrive il link.

-Il contenuto della campagnaposizionato sottoutm_contenutoche rende possibile differenziare i link che si riferiscono allo stesso URL.

Create i vostri link semplicemente inserendo la parola chiave seguita da un = con la variabile desiderata e separate i parametri con una &.

Il modo più semplice è di andare attraverso il creatore URL Google, che è gratuito.

Grazie all'Analisi di Google è ora possibile sottolineare gli elementi di una mailing che hanno la migliore prestazione. Per esempio, assumete che una mailing contenga una promozione per un prodotto particolare. Possiamo vedere in questa mail una foto cliccabile del prodotto che ci rimanda al file del prodotto, come a che un titolo - pure cliccabile - che lo stesso rimando. Quando si analizza la pagina web corrispondente al foglio del prodotto, sarà allora possibile vedere se il link dell'immagine ha portato maggiori visite rispetto al link del titolo.

State attenti a non dimenticare di controllare le statistiche Mailpro™. In effetti l'Analisi Google non fornisce informazioni sulle vostre mailing di per sè, ma solo sulle visite da esse generate. Si possono trovare informazioni sul tasso di apertura, indirizzi mail e tassi di click nella tracciatura Mailpro™.

Per concludere l'analisi di Google può essere in complemento alle statistiche Mailpro™ , perché permette un'analisi del comportamento dopo il click. Gli utilizzatori avanzati saranno anche capaci di approfittare dell'uso di varianti di Mailpro™ per ottimizzare i paramteri dei link di tracciatura di Google (uso di campi o mail).

UN'EMAIL PIATTAFORMA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Apri un conto Mailpro e godere di 500 crediti gratuiti