Software di Email Marketing

Crea un account Mailpro e goditi
500 crediti gratis

Formazione per creare le tue campagne di mailing

10 semplici suggerimenti per rendere il tuo mailing professionale più efficace

Alcuni trucchetti per creare potenti messaggi commerciali

Raggiungere un efficace mailing professionale, specialmente in termini di tassi di consegnabilità e di apertura, non è un'impresa complicata. Segui il consiglio e i suggerimenti indicati qui sotto, che riguardano elementi tecnici tipo formattare messaggi e garantiscono che supererai le difficoltà più comuni. Il mittente ha così una guida passo-per-passo per creare efficaci campagne di marketing.

 

Le regole d'oro del mailing

 

Una email su base opt-in (accordo di accetazione del cliente)

Il rispetto delle regole sulla privacy è essenziale, in particolar modo non inviare messaggi a destinatari che non li hanno espressamente richiesti.

 

Un mailing qualificato

La segmentazione della base dei potenziali clienti rimane un consiglio inevitabile, per poter ottimizzare il messaggio commerciale e incontrare le aspettative dell'obiettivo.

 

Un mailing trasparente

Il successo di una campagna dipende ampiamente dalla facile identificazione del mittente e dalla chiarezza del soggetto del messaggio.

 

Un messaggio personalizzato

Per poter umanizzare il rapporto con il cliente e creare un clima di fiducia, rivolgersi al destinatario usando il di lui o di lei nome proprio o il di lui o di lei nome si dimostra efficace.

 

Un messaggio meticoloso

Un vocabolario allettante, previamente rimosso del lessico di spam, una struttura grafica di qualità e un palese richiamo-all'azione rappresentano elementi essenziali del messaggio.

 

Un mailing precedentemente testato

Un consiglio spesso ignorato. La visualizzazione dei messaggi e la disputa anti spam possono differire a seconda dell'ISP, richiedendo correzioni prima del mailing finale.

 

Una frequenza di invii controllata

Il mittente non dovrebbe chiedere troppo al potenziale cliente, poiché lui o lei correrebbe il rischio di una classificazione disastrosa del messaggio come spam. Una spedizione a settimana conserva uno scambio sufficiente.

 

Un messaggio che faciliti la viralità

Inserire nel messaggio link ai diversi social network del mittente permette di partecipare alla comunicazione virale dei destinatari.

 

Mailing reattivo

L'analisi della campagna è una necessità per poter determinare i mailing più efficaci. può essere arricchita da un "tracciato" dei potenziali clienti.

 

Un messaggio universale

Internet sta diventando sempre più mobile. L'emittente deve assicurare che i di lui o di lei messaggi siano correttamente visualizzati su questo mezzo.

 

Vedi anche:

- Mailpro ti accompagna con i suoi video formazione online gratuiti et gratuite

UN'EMAIL PIATTAFORMA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Apri un conto Mailpro e godere di 500 crediti gratuiti