X

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG


E ricevi gli ultimi post sull'Email Marketing

No grazie

La Migliore Strategia di Marketing del 2020

La Migliore Strategia di Marketing del 2020

L’email marketing inizia ad essere sempre più diffuso. Continua a cambiare, adattarsi e a migliorarsi a seconda del mutevole ambiente imprenditoriale, e governa come mai prima d’ora sull’industria del marketing online.

Secondo una stima fatta da Marketo, l’attività principale che si svolge su internet è quella di controllare le email. Circa il 94% degli utenti internet va online solo per controllare le email, che sono diventate senza alcun dubbio una parte importante della nostro cultura, in quanto forniscono un ritorno sugli investimenti di circa 39,40 $ per ciascuna email.

Nel 2010 sono state inviate circa 247 miliardi di email al giorno, e si prospetta che questo numero salga a 3027 miliardi nel 2020.

Queste cifre sono abbastanza interessanti da motivarti ad avviare una strategia di email marketing nel 2020. Quindi, per cosa dovresti prepararti e cosa ci sarà in cantiere nel prossimo anno? Diamo un’occhiata.

Crea una lista di contatti

Quando stai per avviare la tua campagna di email marketing, ti farai subito una domanda: ho una lista di contatti a cui mandare le email? Questo rende imperativo avere una lista di contatti pulita.

Sebbene tu possa essere tentato di acquistare un database da terze parti o di mandare email a caso prendendo gli indirizzi altrove, la regola principale è quella di assicurarti di non creare email spam.

È ovviamente inutile inviare un’email promozionale a un tedesco se il tuo negozio eCommerce è basato in Australia e offre solo spedizioni nazionali.

Inoltre, quando invii email personalizzate solo a un determinato pubblico, migliori nettamente i tuoi tassi di apertura e di clic, aspetti che ti aiuteranno a raggiungere i tuoi obiettivi.

Per ottenere contatti di qualità e una lista di contatti pulita, devi convincere i tuoi utenti a iscriversi alla tua newsletter e Mailpro può aiutarti, assistendoti nella creazione di un modulo online con cui i tuoi clienti possono iscriversi facilmente alla tua newsletter.

La segmentazione al meglio

Con clienti intelligenti nasce la necessita di creare strategie di marketing intelligenti che possano essere personalizzate a seconda delle preferenze e dei comportamenti dei clienti. Per questo motivo è altamente consigliato di segmentare i clienti in modo dinamico, a seconda delle informazioni ricevute in tempo reale.

Questo ti permetterà di aggiornare la lista di contatti in base alle interazioni precedenti dei clienti con il tuo sito web, e inviare le email di conseguenza.

Mailpro è uno strumento eccezionale che ti aiuta a segmentare le tue email in base al tuo file contenente gli indirizzi. Puoi crearlo internamente, segmentarlo e tenere tutto ben organizzato.

Email facilmente accessibili e adatte ai dispositivi mobili

L’ultima cosa che dovresti fare è inviare email che non sono adatte ai dispositivi mobili e non sono accessibili per i tuoi utenti. Sai quale sarebbe il risultato? Tutti i tuoi sforzi andrebbero sprecati e non riusciresti a goderti la trazione prevista dai tuoi utenti.

Oggigiorno è necessario progettare le email in modo tale che possano essere lette da tutto il tuo pubblico, indipendentemente dal tipo di schermo su cui le visualizzano. Inoltre, potresti fare in modo che possano essere comprese anche dagli utenti disabili.

Si prospetta che nel 2020 ci saranno migliori tecniche di codifica email, quindi approfittane per progettare email altamente accessibili. Utilizza l’attributo ALT per ogni immagine che inserisci nell’email, in modo tale che anche gli utenti ipovedenti possano comprendere il contenuto dell’email.

Puoi progettare le tue newsletter reattive e le email con Mailpro, che ti fornisce un accesso veloce ai modelli reattivi per email. Inoltre puoi anche creare la tua newsletter con l’aiuto del generatore di email.

Personalizza ogni messaggio

Che tu ci creda o no, un messaggio personalizzato, come ad esempio quello con cui accogli l’utente scrivendo Ciao John ti farà ottenere un più alto ritorno sull’investimento se confrontato con un’email generale in cui si trova scritto solo Ciao oppure Caro utente!

È l’era della personalizzazione e sempre più clienti vogliono che le aziende li trattino in modo più umano, vogliono che le aziende si preoccupino per loro e non c’è modo migliore di farlo che con le email personalizzate.

Oltre a chiamarli con il loro nome, potresti anche inviare email a seguito di un loro acquisto recente, accettare il loro feedback, chiedergli se il procedimento di acquisto sia stato veloce, fargli gli auguri per compleanni e anniversari, e offrirgli sconti per le occasioni speciali.

Se la personalizzazione dell’email ti sembra troppo difficile, viene in tuo soccorso Mailpro. Lo strumento ti aiuta a creare email personalizzate permettendoti di inserire dinamicamente i dati nel tuo messaggio.

Automatizza le tue newsletter

L’automazione delle email è disponibile da molto tempo ed è migliorata sempre di più nel corso degli anni. L’integrazione dei servizi cloud nell’ambiente imprenditoriale, è diventato sempre più facile per le aziende accedere ai dati e utilizzarli per le loro strategie di marketing.

L’automazione non solo ti aiuta a inviare e a monitorare le email con il clic di un solo pulsante, ma ti aiuta anche ad analizzarne e a studiarne i risultati e a stabilire la definizione di parametri di riferimento delle prestazioni per un approccio più diretto.

Puoi anche migliorare la tua strategia di email marketing con il corretto uso dell’apprendimento automatico e delle tecniche di apprendimento profondo. Per migliorare ulteriormente il flusso di lavoro, puoi automatizzare le fasi del ciclo di vita dei clienti

Mailpro ti aiuta a creare una serie di email automatiche. Lo strumento ti permette di inviare un’email di benvenuto non appena qualcuno si iscrive alla tua newsletter e un’email di follow-up quando qualcuno abbandona il carrello e così via.

Call-to-action chiara nelle tue campagne

Non dimentichiamo che la tua campagna di email marketing è inutile se non contiene un’appropriata call-to-action in fondo all’email.

Come potrai persuadere i clienti a visitare il tuo negozio? Come li convincerai a usare il codice promozionale o a sfruttare la tua vendita stagionale?

È a questo punto che una call-to-action ben realizzata e posizionata può aiutarti reindirizzando i tuoi clienti ad effettuare l’azione appropriata e motivandoli a fare l’azione desiderata.

Mailpro ti permette di includere una vasta gamma di pulsanti di call-to-action a seconda delle tue esigenze. Puoi scegliere il classico link, quello sicuro, il link di messaggio per Skype, il link SIP, il link FTP e molto altro ancora.

Qualità, non quantità

Non si può negare il fatto che l’email marketing sia uno strumento importante che può migliorare la visibilità online del tuo marchio. Tuttavia, è altrettanto vero che non puoi continuare a bombardare di email i tuoi clienti nel tentativo di rendere più efficace la tua campagna.

A dire la verità, inviare email troppo di frequente potrebbe avere un effetto negativo: i tuoi utenti potrebbero cancellare l’iscrizione alle tue email se gli sembra di ricevere troppe comunicazioni. Inoltre, se superi il limite possono anche segnalare le tue email come spam, etichetta che peggiorerà come non mai la tua reputazione!

La cosa migliore è iniziare con poco e vedere come reagiscono i tuoi utenti alle email. Analizza i trend e usa le statistiche per definire il tuo piano d’azione.

Il tempismo è importante

Scoprire il momento perfetto per inviare le email è estremamente importante. Anche se purtroppo non abbiamo la risposta perfetta per poter ottenere la trazione migliore, possiamo sicuramente aiutarti dandoti dei consigli e idee.

Ti consigliamo di inviare le tue email il martedì per ottenere un maggiore coinvolgimento. Tuttavia, puoi anche utilizzare i dati ricavati dalle tue campagne precedenti e capire in questo modo cosa sia migliore per te.

Seguendo le regole base, dovresti sempre inviare le tue email nei momenti più tranquilli della giornata e non in quelli più impegnativi; questo perché se invii le tue email il lunedì intorno a mezzogiorno, c’è un’alta probabilità che non verranno notate dai tuoi utenti in quanto potrebbero essere impegnati a fare altro. D’altro canto, inviarle all’ora di pranzo e la sera aumenta la probabilità che vengano aperte.

Inoltre, invia le tue email a un orario particolare, ad esempio alle 10:13 invece che alle 10:00. Questo perché inviare le email in un orario perfetto le ritarda e il destinatario potrebbe non riceverle quando dovrebbe.

Provalo!

È importante menzionare che il contenuto della tua newsletter ha un ruolo importante nel determinare lo stato della tua email, ovvero se sia o meno spam. È in questo che ti aiuta Mailpro, svolgendo un veloce test anti-spam che ti permette di avere un punteggio spam, e ti fa evitare le parole spam, i link rotti e si assicura che la tua email non sia considerata spam.

Ti aiuta inoltre a condurre un test A/B e a fare una statistica multivariata che ti aiuta a prendere decisioni pensate.

Le conclusioni

Poiché le campagne di email marketing stanno diventando sempre più avanzate, è giunto il momento che tu utilizzi le migliori strategie e le migliori pratiche per creare una campagna di successo. Devi semplicemente seguire i consigli menzionati sopra e nel 2020 riuscirai a creare una strategia di email marketing che si distingue da tutte le altre.

Che cosa ne pensi? Facci sapere cosa ne pensi nei commenti.

Commenti chiusi

UTILIZZARE LA SOLUZIONE SVIZZERA NUMERO 1 PER EMAILING CLOUD PER LE PMI, MAILPRO!

Mailpro