X

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG


E ricevi gli ultimi post sull'Email Marketing

No grazie

Guida Mailpro: Segmentazione Email

Guida Mailpro: Segmentazione Email

Il marketing digitale è senza dubbio la tattica più efficace ed economica a disposizione di tutti gli imprenditori. Secondo un sondaggio, più del 60% della popolazione mondiale ha la possibilità di accedere a internet!

Questo dato dovrebbe essere sufficiente per dimostrare quanto sia importante vederla come un’opportunità di espandere la base di clienti. E se non è così, c’è comunque una buona possibilità che tu possa sviluppare una robusta rete su tutti i mercati globali.

Marketing, in termini più semplici, significa rivolgersi a una parte del pubblico e utilizzare le relative informazioni per influenzare tutti coloro che potrebbero desiderare i prodotti o i servizi. In termini digitali, generando un relativo aiuto audio e visivo è possibile aumentare il traffico verso il tuo business. Che tu ci creda o no, c'è una ricerca dettagliata su come un particolare testo, il posizionamento e persino il font abbiano un impatto significativo sul proprio processo decisionale, non è sorprendente?

Un piano di base per il marketing digitale dovrebbe includere SEO, PPC, Social Media e pubblicità su siti web, giusto? No. Un elemento chiave di una campagna di marketing digitale di successo sarà sempre caratterizzato dall'email marketing. Questo non potrà mai essere enfatizzato abbastanza. Vuoi sapere perché? Continua a leggere. 

 Email Marketing

Hai mai ricevuto un’email da parte di un sito web su cui hai acquistato beni o servizi? Sai benissimo dove vogliamo arrivare, ma in ogni caso, l’email marketing è proprio questo. Email marketing significa inviare aggiornamenti sul prodotto/servizio in modo curato a un potenziale cliente. Se hai un sito web, puoi aggiungere una newsletter (che offre alcuni benefici ai visitatori).

Molte persone saltano questo passaggio, ma secondo le statistiche, ha il tasso di clic più alto rispetto a qualsiasi altra forma di marketing! Coinvolgere un utente è un po' difficile, ma alla fine è gratificante. Questo è il motivo principale per cui molte aziende falliscono. Prova a immaginare di ricevere centinaia di email di marketing al mese senza alcuna informazione utile, cosa faresti? Le contrassegneresti come spam o semplicemente le cancelleresti, semplice.

L’email dovrebbe essere semplice, con un bel design e dovrebbe avere una cosa nota come “call-to-action”.

Segmenta la tua campagna

Il problema della relatività può essere risolto con la segmentazione, che non è altro che aggiustare un’email ben progettata e unirla a un contenuto specifico, inviandolo poi alle persone di una determinata lista. I seguenti aspetti sono i più utilizzati nella segmentazione email.

  • Pubblico destinatario

Il pubblico destinatario è quello che vedrà l’email di marketing.  Questo viene menzionato all'inizio perché se la lista viene ristretta prima secondo questo parametro, il resto del processo di segmentazione sarà molto più facile.

 Ora, parlando del pubblico, quello finale può essere qualsiasi cosa, da un normale consumatore a un potenziale partner commerciale. Chiunque possa accedere al tuo sito web/newsletter può essere mirato, basta che tu inserisca l'offerta giusta nella newsletter. 

  • Età

L’età può influire sul processo decisionale di un cliente. Gli anziani potrebbero volere una campagna più sicura, affidabile e semplice, mentre i giovani potrebbero essere più interessati a video particolari e contenuti urbani. Inoltre, gli utenti più giovani sono più attivi sui dispositivi mobili, a differenza della popolazione formata dagli anziani. Quindi dovresti concentrarti sulla piattaforma più adatta a un determinato gruppo.

Inoltre, potresti fare dei sondaggi con l’email marketing ricompensando il pubblico più giovane con denaro/punti o coupon. I giovani sono più in sintonia con la tecnologia, quindi possiamo sfruttare questo fatto a nostro vantaggio.

  • Sesso

 Il 98% delle donne preferisce cliccare su call-to-action quando viene offerto loro uno sconto speciale o un affare su un prodotto o servizio di cui hanno usufruito in precedenza. Ma dal lato opposto, gli uomini di solito non preferiscono gli sconti, ma piuttosto gli articoli gratuiti. 

Inoltre, gli interessi di una persona sono fortemente influenzati dal genere. Gli uomini preferiscono cose come le auto, le moto, l'elettronica, mentre le donne sono alla ricerca di abbigliamento, cosmetici e prodotti per la cura della persona. 

  • Demografica

 La struttura geografica di una regione influisce sullo stile di vita dei cittadini, da cui le esigenze. Ad esempio, una persona che vive in un'area collinare ha bisogno di un abbigliamento con più materiali di lana o può anche optare per alimenti a base di carne a causa della temperatura ambiente fredda.

  • Frequenza di acquisto

Se stai pensando di includere tutti gli acquirenti esistenti nella mailing list, questo potrebbe essere un ottimo controllo. La gente odia lo spam, quindi dovresti evitare l'invio di messaggi non necessari. Inoltre, filtrare le persone ridurrà il costo delle operazioni perché la lista sarà più breve e la segmentazione richiederà meno tempo.

Se un acquirente compra spesso dal tuo sito web, allora potrebbe essere utile tenerlo aggiornato sulle tue ultime offerte. Il cliente sarà la tua risorsa perché diventerà un cliente abituale. 

Questo non significa che non dovresti inviare email a chi non ha mai acquistato niente. A seconda dei parametri, puoi sempre creare una lista delle persone che potrebbero essere interessate ai tuoi contenuti.

  • Email follow-up

È un buon modo per attuare un piano di follow-up. Questo per due motivi: in primo luogo, potrai ottenere statistiche che ti aiuteranno a realizzare una campagna migliore in futuro e, in secondo luogo, potresti essere in grado di rispettare il successo della campagna, possibilmente ripetere la stessa per un determinato periodo di tempo e risparmiare sui costi.

Un modo efficace e diretto per farlo è il seguente:

  • Genera i dati statistici per vendite/visite prima della campagna.
  • Confronta i dati con i dati successivi alla campagna.
  • Deduci le aree che potrebbero aver bisogno di miglioramenti.

Importanza della segmentazione email

Non lo ripeteremo mai abbastanza, la segmentazione email è fondamentale. Un sondaggio rivela che la segmentazione email è tre volte più efficace di una campagna pubblicitaria di successo. Qui troverai alcuni motivi per cui potrebbe essere utile:

  • Crea l’immagine del marchio

Se si curano le campagne di email marketing su misura per l'utente, si otterrà la buona reputazione del proprio marchio. Gli utenti amano vedere aggiunte adatte alle loro esigenze e questo crea in loro un'immagine psicologica che il marchio si prende cura di loro. Se proponi offerte via email, ti appelli al destinatario finale in modo tale che l'azienda non si limiti ad attirare i clienti, ma dia anche qualcosa in cambio.

  • Coinvolgimento con i clienti

Il feedback più prezioso che puoi ottenere sui clienti è quello dei clienti stessi. Nessuna quantità di sondaggi può soddisfare la qualità dei feedback forniti direttamente da loro. Immagina di ricevere una visita per un sondaggio ogni mese per avere un feedback. Sarà fastidioso per te, e potresti essere riluttante e dare giudizi di parte. Le informazioni di feedback rimangono tra l'azienda e il destinatario, quindi si instaura un senso di agio.

  • Costi più ridotti

 Il marketing digitale è molto più economico rispetto agli altri mezzi di marketing. È possibile pianificare una campagna da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. Non devi essere un marketer professionista o particolarmente tecnologico, né devi assumere un’agenzia di marketing che si occuperà di cartelloni pubblicitari e simili. Esistono una vasta gamma di guide che possono accompagnarti in questo processo, facendoti risparmiare sui costi.

L’email marketing è inoltre immediato: nel momento in cui clicchi su “invio”, l’email viene consegnata al destinatario. Non c’è nessun ritardo, a differenza dei mezzi tradizionali di marketing. Questo ti assicura che la tua azienda sia sempre un passo avanti alla concorrenza.

  • Più mezzi

Nella campagna email puoi includere un messaggio video dedicato o anche una cartolina digitale. Puoi commissionare un poster con font e grafica accattivanti, oppure puoi semplificare il tutto e scrivere un’email personalizzata per il tuo pubblico. Tutto questo può essere fatto entro un giorno! Immagina tutto il tempo che puoi risparmiare incorporando tutto questo in una campagna di email marketing.

Strumenti avanzati per la segmentazione email

Per sfruttare appieno i vantaggi della frammentazione della posta elettronica, è possibile utilizzare una serie di strumenti automatizzati per facilitare il processo di workflow.

Ogni volta che si elaborano le email può essere una perdita di tempo e non ne vale la pena. Ci sono diversi client di elaborazione email gratuiti come Mailpro, che possono mantenere la lista e la frammentazione per te. Basta inserire il messaggio e cliccare su invia la prossima volta e il gioco è fatto!

Che cosa succede se stai consegnando moduli di feedback nell'email marketing? Non c'è da preoccuparsi; ci sono numerosi autoresponder per far sapere agli utenti che l'azienda ha indirizzato il loro feedback, e lo stesso è apprezzato. Si rivolge all'utente ed è super facile da impostare il backend. Basta cercare un cliente che lo fa e inserire un messaggio personalizzato, il link con l'email e voilà!

In conclusione

In conclusione, l'email marketing è un metodo collaudato e consolidato che, se implementato con cura ed eseguito correttamente, può portare miracoli alla tua azienda o al tuo business. Non è necessario essere un informatico per iniziare con le campagne di email, basta un po' di ricerca, e presto potrai raccogliere i risultati dei tuoi sforzi!

Commenti chiusi

UTILIZZARE LA SOLUZIONE SVIZZERA NUMERO 1 PER EMAILING CLOUD PER LE PMI, MAILPRO!

Mailpro