Cosa Sono le Parole SPAM e Perché Dovresti Starne Lontano?

Quanti non hanno ricevuto email con titoli come “Hai vinto la lotteria” oppure “Perdi peso con questo rimedio naturale”, “Ottieni subito la libertà finanziaria”. Frasi o parole come queste sono conosciute come parole spam. Termini usati nel corpo del messaggio e nell’oggetto per cercare di catturare l’attenzione del cliente, ma il cui uso farà sì che il tuo indirizzo email venga catalogato come spam.

Due degli obiettivi principali di ogni campagna di email marketing sono le che tue email siano aperte e che non finiscano nella casella di spam. Attraverso le strategie di email marketing puoi costruire un rapporto di fiducia e avvicinarti ai tuoi clienti, così come tenerli informati sul tuo marchio. Non solo dovresti essere a conoscenza del tipo di linguaggio usato per comunicare con il tuo cliente, ma anche di quelle parole che possono attivare i filtri anti-spam e far finire la tua posta direttamente nella casella di posta indesiderata o, nel peggiore dei casi, che il tuo indirizzo email possa essere bloccato.

Per assicurarti che la consegna delle tue email sia garantita, devi evitare di usare parole che inneschino lo spam. Ma quali sono le parole che bisogna evitare nella strategia di email marketing?

Non spammare, evita di usare queste parole

Per non essere considerato uno spammer, ti daremo alcune delle parole che fanno scattare gli allarmi dei filtri anti-spam.

Parole di eccessiva personalizzazione

Cercare di ottenere la fiducia dell’utente non significa che dovresti trattarlo con un livello di fiducia familiare. L’uso di espressioni come Congratulazioni, caro amico, Per Te, amico, XTE ti porterebbero a perdere clienti. Quindi dovresti evitare di usare questi termini o altri che sembrano richiedere un’attenzione eccessiva da parte del tuo abbonato.

Parole che invogliano all’acquisto immediato

Esercitare pressione non è un buon metodo di vendita e a nessuno piace sentirsi sotto pressione per acquistare un prodotto. Parole come: Economico, Iscriviti Online, Acquisto diretto, Clicca qui, Ordina ora.

Devi generare fiducia e interesse nel tuo abbonato. Sii sottile e invitalo a conoscere i servizi e i prodotti offerti dal tuo marchio in modo amichevole, e il cliente deve sentire che tu lo conosci e che puoi aiutarlo.

Parole che provocano un senso di urgenza

Se l’utente ha bisogno dei tuoi servizi e decide di acquistarli, lo farà nel momento che ritiene opportuno, non quando lo vorrai tu. È per questo motivo che le parole che provocano un senso di urgenza possono causare l’inasprimento del rapporto con il consumatore. Puoi causare disagio e far sì che il cliente voglia annullare l’iscrizione al tuo database.

Fai attenzione quando usi espressioni come: Agisci subito! Fallo oggi, Prendilo ora, Chiedilo oggi, Per favore leggi, Urgente.

Parole che indicano sconti o regali

I truffatori quotidiani cercano di attirare l’attenzione degli utenti con tattiche per attirare la loro curiosità inviando messaggi con offerte e sconti. Quindi i consumatori sono molto cauti quando ricevono email in cui l’intestazione contiene parole come “Vincitore”, “Mese di prova in offerta”, “Iscrizione gratuita”, “Entrate aggiuntive”, “Regalo”. Per il cliente è più sicuro cancellare immediatamente l’email e bloccare l’indirizzo del mittente.

Parole che cercano di dare fiducia

Generare fiducia è qualcosa che richiede tempo, usare parole che cercano di generare fiducia sin dal primo momento non aumenterà magicamente la credibilità dell’utente per il tuo servizio.

Stai lontano da parole come: "Soddisfatto al 100%", "Chiama gratis", "Niente trucchi", "Nessun rischio".

Per generare fiducia nei tuoi utenti, usa le strategie di marketing digitale, avvicinali con le newsletter, programma gli invii e progetta un funnel di vendita per ogni fase dello sviluppo del tuo marchio.

Mailpro ha creato un elenco con i trigger spam che devi evitare nella scrittura delle tue email. Guarda nella nostra sezione FAQ.

Scegli bene il contenuto e le parole che ci saranno nel tuo messaggio

I contenuti pertinenti, con informazioni utili per il tuo utente e con un testo senza parole spam avranno molto tra i tuoi abbonati. Quindi dovresti evitare le parole che vengono considerate come spam nell’oggetto nell’email e nel contenuto: non prendere le precauzioni necessarie può portare al fallimento della tua campagna.

Evitare le parole spam nei tuoi testi garantisce una migliore consegna e reputazione. In Mailpro prendiamo molto seriamente la consegna delle tue email e per questo motivo abbiamo progettato un test anti-spam, con cui puoi testare le tue campagne con sicurezza e conoscere il livello di spam nei tuoi messaggi.

Visita il nostro blog dove puoi trovare tutte le informazioni per progettare una strategia di email marketing senza spam e con parole sicure.

Commenti chiusi

UTILIZZARE LA SOLUZIONE SVIZZERA NUMERO 1 PER EMAILING CLOUD PER LE PMI, MAILPRO!

Mailpro