X

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG


E ricevi le ultime pubblicazioni sull'Email Marketing

No grazie

Powerful Marketing Software
Software di marketing potente
Tutto in un'unica piattaforma di marketing per aiutarti ad aumentare le vendite e ad avere successo.
Inizia gratis

Cos’è il tasso di clic e come migliorare questi tassi? | Mailpro

Recentemente, Mailpro ha lanciato il suo Benchmark del 2021 per permetterti di studiare le tue metriche e vedere la tua situazione confrontata agli altri membri del tuo settore o della tua regione.

L’email gioca un ruolo vitale in qualsiasi strategia di marketing. La qualità del contenuto e una buona lista di abbonati possono essere uno dei modi più efficienti per portare il tuo pubblico a fare un’azione. Al fine di sfruttare al massimo le tue campagne email, dovresti sempre monitorare e confrontare gli indicatori chiave di performance (KPI) contro concorrenza, industria e l’un l’altro. Uno delle metriche più efficaci è il tasso di clic (CTR). In questo articolo leggeremo tutto sull’importanza del tasso di clic per posizione geografica e i modi per migliorarlo. 

Cos’è il tasso di clic e come lo calcoliamo? 

In termini semplici, il tasso di clic è il numero di persone che hanno cliccato il link nella tua email. Tuttavia, è essenziale sapere di cosa si tratta e come calcolarlo? Il CTR dovrebbe essere sempre nel mix quando si dà la priorità alle metriche dell'email marketing. In genere, si parla di una percentuale. Per calcolarlo, è necessario dividere il numero totale di persone che hanno cliccato il link che gli hai inviato in una email. In seguito è necessario moltiplicare il numero per 100 per fare la tua percentuale accurata. 

 Come puoi migliorare il tuo tasso di clic?

 Secondo una fonte, i tassi di clic nelle diverse regioni sono America 6,19%, Europa 3,86%, Africa 3,08%, Oceania 1,54% e Asia 2,23%. Ci sono vari modi per migliorare il tuo CTA. Questi sono:

  • Struttura

 Avere un buon contenuto è importante, ma è anche importante che sia presentato correttamente. Dovresti scrivere materiale email accattivante e capire dove mettere i dettagli, usare i punti elenco e le intestazioni. 

  • Linea dell’oggetto

 La riga dell'oggetto conta molto quando si inviano email. Dovrebbe comunicare ciò che contiene la tua email e perché i tuoi destinatari dovrebbero aprirla. Dovresti testare con precisione il contenuto delle tue email. Alcuni strumenti di marketing ti permettono di fare split test delle tue email. In parole semplici, invia un paio di versioni e confronta i risultati della linea dell'oggetto in più aperture, meno iscritti e più clic. 

  • Personalizzazione dell’email

 Questa è una delle strategie più efficaci per ottenere alti tassi di clic. Le email personalizzate si distinguono di più e hanno più probabilità di generare clic. Quando si dispone di una segmentazione della lista impostata, è possibile modificare la messaggistica per i diversi gruppi e assicurarsi di catturare l'attenzione. Le email personalizzate aumentano le possibilità di ottenere tassi di conversione più alti. 

  • Testo dell’anteprima

 Il testo di anteprima, noto anche come testo pre-header, gioca un ruolo imperativo nel far aprire le email. Quando un destinatario vede l'oggetto e il mittente, questa è un'altra cosa che vede. Supporterà il nostro oggetto ed è anche un buon modo per aggiungere una call-to-action ed espandere la personalizzazione e le parole chiave. 

  • Tempismo

 Secondo dati recenti, inviare una sola email a settimana aiuta a raggiungere in media il CTR più alto. Questo è un approccio popolare, con il 49% di aziende analizzate in questo rapporto che scelgono una sola newsletter settimanale. Una volta tracciati i trend nelle tue email, inizia a guardare alle ore della giornata in cui i tassi di clic sono più alti dei tassi di apertura.

  • Design

 Le campagne email non dovrebbero sembrare completamente separate dagli altri materiali di marketing. Quindi devi assicurarti di rendere unici e particolari gli elementi visivi della tua azienda. Puoi guardare i trend delle campagne di email marketing, ed è anche importante considerare l’accessibilità per assicurarti che il tuo modello email sia reattivo per diversi dispositivi e per HTML, con una formattazione semplice del testo.

  • Posizionamento della call-to-action

 La call to action dovrebbe essere posizionata dove le possibilità di cliccarci sopra sono maggiori. Che sia per entrare in contatto con un'azienda, per comprare qualcosa, o per i social media, il tuo CTR dovrebbe comunicare al tuo pubblico. Dovrebbe comunicare chiaramente, essere intrigante e visibile nell'email. Puoi provare diversi approcci e vedere quale offre i migliori risultati.

Leggi di più sul Benchmark dell’email marketing di Mailpro e scopri altri suggerimenti su come migliorare il tuo tasso di clic.

Commenti chiusi

UTILIZZARE LA SOLUZIONE SVIZZERA NUMERO 1 PER EMAILING CLOUD PER LE PMI, MAILPRO!

Mailpro

Un'email piattaforma per le piccole e medie imprese

Apri un conto Mailpro e godere di 500 crediti gratuiti

PROVA GRATIS