Tracking e dati, cosa c’è da imparare

Uno dei maggiori vantaggi di una campagna email è che, grazie al tracking, ti permette di individuare gli ostacoli di una campagna oppure le azioni che al contrario risultano più redditizie per il fatturato. Le statistiche consentono di avere un punto di vista obiettivo sui dati, con una precisione sempre maggiore. Oltre all’esame delle statistiche del ROI, ovvero i tassi di apertura, clic e conversioni, i dati statistici assicurano un migliore follow-up della propria strategia. Adesso puoi affidarti alle statistiche collegate alla mancata consegna di un messaggio per sapere se il problema deriva dall’indirizzo email e quindi prestare maggiore attenzione all’aggiornamento del tuo elenco di contatti. Le statistiche collegate all’annullamento dell’iscrizione ti permettono di riesaminare la rilevanza delle tue email e la loro frequenza. Le statistiche relative al media usato per la visualizzazione sono assolutamente vitali per il tuo processo di creazione dei mailing. Cerca di puntare di più sul sistema operativo o sul dispositivo che i tuoi clienti potenziali usano di preferenza. La posizione geografica dei tuoi clienti è anch’essa rilevante se decidi di usare i mailing per attirarli a venire in negozio. Lo scopo delle statistiche è permetterti di avere una visione più chiara e di correggere la tua strategia. Otterrai le risposte alle questione che ti poni più spesso: l’oggetto è abbastanza significativo? Come faccio per ottenere più clic? Devo cambiare i miei contenuti? E molte altre domande chiave. La nuova versione di Mailpro, Mailpro Cristal, ti offre statistiche dettagliate. Tra breve pubblicheremo un articolo su questa funzionalità per spiegarti in che modo puoi imparare dalle tue campagne. Nel frattempo, puoi provare questa nuova versione gratis!

Commenti chiusi

UTILIZZARE LA SOLUZIONE SVIZZERA NUMERO 1 PER EMAILING CLOUD PER LE PMI, MAILPRO!

Mailpro