Glossario delle Campagne Email

ALLE VOLTE IL LINGUAGGIO DEL Blog PUò APPARIRE UN PO’ TECNICO QUINDI ASSICURATI CHE TUTTI SAPPIANO CHE QUI C’È UN glossarIO DELLE CAMPAGNE EMail. CHI È ALLE PRIME ARMI VI TROVERà TUTTE LE NOZIONI DI BASE E SARà UN OTTIMO PROMEMORIA PER CHI NON LE RICORDA

emailing b2b

A/B testing, split-testing : consente di testare due versioni della stessa campagna email o della stessa pagina web, allo scopo di determinare quale delle due soddisfa meglio gli obiettivi della campagna.

Iscritto: utente che vuole ricevere le newsletter e che si è iscritto sul tuo sito per questo motivo.

ASP : « application service provider », acronimo di “application service provider”, applicazione internet che usa propri server e router e non richiede l’installazione sul tuo computer. Vedere articolo sulle soluzioni ASP.

B2B (BtoB) : Business To business, relazione da utente professionale a utente professionale. Vedere campagna email.

B2C (BtoC) : Business To consumer, relazione tra utente professionale utente finale.

Call-to-action : Imagine cliccabile con un aspetto tale da attrarre l’utente in modo da indurlo ad andare sul sito.

email marketing

Co-iscrizione: tecnica che può offrire a un utente che si iscrive a una newsletter di iscriversi ad altre newsletter dello stesso marchio o azienda o di suoi partner.

Deliverability: capacità di un messaggio di essere trasferito a un destinatario. Vedere la definizione di mailing.

DKIM: acronimo di “Domain Key Identifier Mail”, sistema di autentificazione per mezzo di firma elettronica all’interno del contenuto del messaggio.

Campagna email: un messaggio commerciale via posta elettronica.

Software di mailing: o software per campagne email. Programma che consente l’invio e la gestione di campagne di email marketing come Mailpro.

ISP: Internet Service Provider.

roi emailingFeedback loop: offre la possibilità di attivare azioni di marketing a seconda di ciò che il cliente potenziale ha fatto in passato.

Hard bounce : campagna email che non è stata consegnata perché l’utente o il dominio non sono validi.

NPAI: destinatario sconosciuto o “badmail”, significa che l’indirizzo email non esiste più. Tecnicamente, l’indirizzo non è più valido.

Opt-in, o doppio opt-in: acquisire l’indirizzo email con il consenso del suo proprietario. Vedere acquisizione di indirizzi.

Opt-out: acquisire un indirizzo senza l’idoneo consenso del suo proprietario.

Cliente potenziale: il cliente, più precisamente un nominativo che appartiene al tuo database.

ROI: acronimo di “return on investment”.

statistiques emailingSpam: messaggi ricevuti senza averlo richiesto, per la maggior parte contenenti pubblicità.

Split-testing : metodo per testare versioni diverse di una campagna email su diversi campioni del database di contatti.

Tasso di apertura: indica il numero di email aperte.

Tasso di reattività: percentuale di clic divisa per la percentuale di apertura.

Tasso di conversione: indica il numero di email che hanno condotto a una vendita.

Tracking (monitoraggio): seguire i messaggi per sapere se sono stati aperti, eliminati, cliccati.

WYSIWYG: acronimo di “what you see is what you get”, interfaccia utente che fornisce una visualizzazione intuitiva.

UTILIZZARE LA SOLUZIONE SVIZZERA NUMERO 1 PER EMAILING CLOUD PER LE PMI, MAILPRO!

Mailpro